SHARE

Douglas

Il Barcellona ha presentato ufficialmente il nuovo innesto Douglas Pereira. Il calciatore, proveniente dal San Paolo, dovrebbe rimanere in blaugrana per i prossimi 5 anni.

Douglas ha spiegato, tra le altre cose, il perché della sua scelta e del mancato prestito in altri lidi per maturare prima di un impatto definitivo al Camp Nou. Ecco le dichiarazioni citata da Mundo DeportivoSono felice perché sono arrivato in un club dove vorrebbero giocare tutti i calciatori del mondo. Spero di non deludere la fiducia di chi ha creduto in me. Se sono pronto per il Barcellona? Ho giocato nel San Paolo, una delle squadre più importanti del Brasile. So che incontrerò qualche difficoltà ma spero di aiutare la squadra nel miglior modo possibile, soprattutto per vincere tanti altri titoli. La concorrenza di Montoya e Dani Alves? Sono giocatori fortissimi ma la concorrenza non mi spaventa. La prima cosa che ho pensato è che devo giocare dando il massimo di me stesso. Giocare con i migliori al mondo? Non ho parole. Ora voglio lavorare ed imparare per rendere al massimo. Prestito altrove? No, il mio agente ha un accordo con il Barcellona per il quale io resterò a giocare in blaugrana fin da subito“.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV