SHARE

FBL-EUR-C1-NAPOLI-BILBAO

Questa sera il Napoli si gioca il passaggio al tabellone principale di Champions League nella tana dell’Athletic Bilbao, ma non tutto il calcio italiana potrebbe tifare per la squadra di Aurelio De Laurentiis. Un’eventuale eliminazione degli azzurri per mano degli spagnoli infatti permetterebbe a Roma e Juventus di ricavare circa 9 milioni di euro in più. Questo per via del cosiddetto market pool, ossia gli 80 milioni (in Italia) che la UEFA riserva alle squadre che giocano la Champions League. Se i partenopei fossero eliminati questa sera quei soldi sarebbero da spartire solo tra giallorossi e bianconeri, aggiungendo la quota del Napoli a quelle già intascate dai due club, rispettivamente di 33.3 milioni per la Juventus e 27. dalla Roma. Sì perché gli 80 milioni vengono divisi così: per metà in base al piazzamento nell’ultimo campionato (55% alla prima e 45% alla seconda, oppure 50%35% 15% con tre italiane) e per metà in funzione del numero di gare disputate in Champions. In caso di qualificazione del Napoli e ipotizzando, solo per semplificare, l’eliminazione di tutte e tre nei gironi, dal market pool verrebbero assegnati 33,3 milioni alla Juve, 27,3 alla Roma e 19,3 al Napoli. Senza gli azzurri, 42 alla Juve e 38 alla Roma. Una bella boccata d’aria quindi per Andrea Agnelli e James Pallota, ma un’ennesima mazzata al Ranking Uefa dell’Italia che avrebbe tanto bisogno di tre squadre qualificate ai gironi di Champions League.

SHARE