SHARE

Novara

Il Coni ha respinto il ricorso del Novara contro la delibera di adozione dei criteri di ripescaggio ai fini dell’integrazione dell’organico nel campionato Serie B emessa dal consiglio della Figc. In base a questa decisione, il Novara non potrà partecipare al prossimo campionato di Serie B. Respinto anche l’intervento del Matera, considerato inammissibile.

Ecco il comunicato integrale pubblicato sul sito ufficiale del Coni:

Il Collegio di Garanzia in funzione di l’Alta Corte di Giustizia Sportiva, in merito al ricorso presentato dal Novara Calcio avverso la delibera del Consiglio Federale della FIGC del 18 agosto 2014, pubblicata con C.U. n. 56/A, di pari data, con cui il Consiglio Federale, dando esecuzione all’ordinanza collegiale n. 24/2014, emessa dal Collegio di Garanzia in data 11 agosto 2014, ha riportato l’organico del Campionato di Serie B 2014-2015 a 22 squadre, stabilendo i relativi criteri nonché all’intervento svolto, nel medesimo giudizio, dal Matera Calcio:

– ha respinto la domanda di sospensione della delibera federale di cui al C.U. 56/A del 18 agosto 2014, come da ordinanza collegiale n. 25/2014 allegata;

– ha dichiarato, con la medesima ordinanza n. 25/2014, l’inammissibilità dell’intervento del Matera Calcio;

ha respinto il ricorso del Novara Calcio, come da decisione n. 26/2014 allegata.”

Attualmente, non è dato ancora sapere se la società provvederà a proseguire la propria battaglia tramite sedi extracalcistiche e fuori dall’ordinamento sportivo. Una cosa è certa, però: la città e i tifosi sono pronti a sostenere la squadra. Lo si è visto chiaramente proprio l’altro ieri, durante la presentazione ufficiale della squadra tenutasi nella suggestiva sede del complesso monumentale del Broletto: un vero e proprio bagno di folla che ha inondato d’amore giocatori e dirigenza. A tal proposito, indicative le parole pronunciate dal Presidente del Novara, Massimo De Salvo: “Dopo una stagione così brutta come quella vissuta l’anno scorso, trovare questo affetto e questo calore è qualcosa di stupendo e vi ringrazio, vi ringrazio a nome di tutta la mia famiglia. Siamo vivi, il Novara è vivo. Potranno prenderci a schiaffi ma non molleremo

Il Coni si è opposto alla richiesta della società, ma Novara sembra non voler mollare. E la squadra farà di tutto per riportare il sorriso sulla bocca dei tifosi.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE