SHARE

Tavecchio

Il neo Presidente della FIGC Carlo Tavecchio ha parlato di svariati argomenti riguardanti la base di rinascita del calcio italiano in occasione della conferenza stampa di presentazione della nuova classe arbitrale in quel di Coverciano.

Ecco tutte le dichiarazioni rilasciate da Tavecchio e riprese da Repubblica.it: Le riforme del calcio devono andare di pari passo con le riforme del Paese. Il Paese si sta riformando, il calcio deve andargli dietro. Forse mi sono assunto responsabilità più grandi di me ma non ho altri interessi. Non possiamo più sbagliare. Ho l’interesse della Federazione e con l’aiuto di tutte le componenti sono sicuro che faremo un buon lavoro.”

Infine, Tavecchio si rivolge nello specifico agli arbitri: “Sono tra i primi ad aver voluto gli arbitri in Consiglio Federale, e non me ne sono mai pentito. In voi si identifica un intero mondo. Se con il vostro aiuto riusciremo a fare qualcosa di buono vi sarò eternamente grato. D’altronde sono convinto che le tensioni del Paese vengano stemperate anche dal pallone”.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE