SHARE

cronacaroma-fiorentina

Al via la nuova stagione della massima serie di calcio italiana. All’Olimpico va di scena Roma-Fiorentina, big match del primo turno di Serie A tra la seconda e la quarta squadra della scorsa annata. Precedenti nettamente a favore della squadra giallorossa, con l’ultima vittoria viola nella capitale avvenuta un paio d’anni fa con il punteggio di 1-2, in gol Jovetic e Lazzari per i viola e Totti per la Roma. Montella alla ricerca dei primi punti in viola contro la sua ex squadra. Garcia dovrà dimostrare di non aver patito la cessione di Benatia, finito in settimana al Bayern Monaco.

TABELLINO ROMA-FIORENTINA

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; De Rossi, Pjanic, Nainggolan; Iturbe, Totti, Gervinho.

A disposizione: Skorupski, Lobont, Somma, Romagnoli, Emanuelson, Florenzi, Uçan, Keita, Paredes, Ljajic, Destro, Sanabria.

Allenatore: Rudi Garcia

Fiorentina (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Alonso; Brillante, Pizarro, Vargas; Borja Valero; Babacar, Gomez.

A disposizione: Tatarusanu, Lupatelli, Basanta, Hegazy, Pasqual, Fernandez, Aquilani, Iakovenko, Joaquin, Bernardeschi, Ilicic.

Allenatore: Vincenzo Montella

GOL: Nainggolan 28′, Gervinho 93′.

AMMONITI: Savic, Totti, Alonso, Astori, Torosidis, Cole, Aquilani

ESPULSI:

CRONACA Primi 20 minuti in chiaro-scuro del match, Roma che attacca cercando scambi in velocità, la Fiorentina si chiude bene compattando le linee. Al 29′ la Roma passa, errore a metà campo di Brillante in fase di disimpegno, Nainggolan recupera palla, filtrante per Gervinho che scarica di prima intenzione in porta, Neto respinge ma lo stesso Nainggolan a rimorchio è bravissimo a ribattere in porta con un colpo di destro in drop. Al 35′ primo cambio per la viola, Montella inserisce Ilicic per Brillante. Fiorentina che sembra leggermente rinsavita, Roma che però riesce ad amministrare bene il possesso palla. Primo tempo che si chiude con il punteggio di 1-0 in favore dei giallorossi, risultato meritatissimo per quanto visto nei primi 45 minuti.

Nessun cambio ad inizio ripresa. Al 58′ contropiede totale della Roma, Pjanic serve un assist fatato per Gervinho che si trova a tu per tu con Neto, splendida la parata del brasiliano che tiene in gioco la Fiorentina. Al 61′ punizione di Ilicic che coglie la traversa. Due minuti dopo De Sanctis ancora prodigioso, Babacar da dentro l’area stoppa e tira, il suo destro velenoso è deviato dal portiere giallorosso. I viola cercano in ogni modo di mettere in difficoltà la Roma, i giallorossi però si coprono bene e ripartono veloci con Gervinho e Iturbe. All’86’ ancora super De Sanctis, chiusura alla “Neuer” che salva su contropiede lanciato dei viola. All’89’ ribaltamenti di fronte continui, Ljajic avrebbe la pall buona per chiudere il game ma la sua conclusione sfila a lato. Nel finale la Roma raddoppia, contropiede velocissimo degli uomini Garcia, palla per Gervinho che va fino in fondo, scarta Neto e mette in rete. Roma-Fiorentina finisce 2-0, vittoria meritata dei giallorossi, perfetti nel primo tempo. Fiorentina bene nel secondo tempo, troppo rinunciatari gli uomini di Montella nel primo tempo.

 

Stefano Mastini (@StefanoMastini1)

SHARE