SHARE

RossetiSpinazzola

Colpo dell’Atalanta che rinforza ulteriormente il suo attacco prelevando dalla Juventus il giovane predestinato Valerio Rosseti.

Rosseti, che era stato prelevato dalla Juventus dopo il fallimento del Siena, andrà così a giocare per un anno nella squadra bergamasca. Interessante notare, secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, come la Juventus, sulla scia dell’operazione fatta con Sorensen al Verona, abbia con l’Atalanta un accordo basato su prestito (in questo caso biennale) con diritto di opzione per i bergamaschi e contro riscatto per bianconeri. Rosseti non è stato però l’unico colpo dell’Atalanta presentato nella giornata di ieri: a lui si è aggiunto anche Leonardo Spinazzola, arrivato come il suo compagno dalla Juventus dopo un anno a Siena e sempre in prestito. Il giocatore aveva già comunque messo piede in campo con la sua nuova squadra nella gara di Coppa Italia contro il Pisa, nella quale aveva anche timbrato il cartellino.

I due, alla presenza del D.G. Pierpaolo Marino, sono stati ufficialmente presentati alla stampa. Il primo ad essere interpellato è stato Spinazzola: Il mio è stato di certo un bell’esordio. Diciamo che sono stato anche un po’ fortunato. Sono molto felice e soddisfatto della scelta fatta. Nella mia decisione ha influito molto il colloquio che ho avuto con mister Colantuono. Arrivo in un club tra i più organizzati ed importanti, mi aspetto di crescere.

In seguito, è il turno di Rosseti: “Sono contento di essere arrivato all’Atalanta. Sto recuperando da un infortunio, spero di rientrare il prima possibile, anche se ci vuole pazienza. Di certo sto lavorando molto. Alla mia età si deve crescere e maturare, ma sento fiducia intorno a me e questo mi dà sicurezza e consapevolezza.

Chiusura con le parola di Marino: Spinazzola e Rosseti sono due giovani di belle speranze e dal grande futuro. Spinazzola lo volevamo portare all’Atalanta già dalla passata stagione: devo ringraziarlo perché quest’anno si era inserito anche il Sassuolo, ma lui ha scelto l’Atalanta. Rosseti deve recuperare dall’infortunio subito ed avrà tutto il tempo necessario per farlo e mettersi poi in mostra, qui trova un ambiente ideale”.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE