SHARE

brasile basket

Iniziato ieri il mondiale di basket in Spagna e già possiamo raccontarvi grandi partite e sorprendenti colpi di scena. Ottimo l’esordio dei padroni di casa, U.S.A. come sempre devastanti, colpaccio del Brasile che supera la Francia. Ecco quanto accaduto nella prima giornata.

La Spagna voleva ben figurare davanti ai propri tifosi e riesce in pieno nel proprio obiettivo nonostante le assenze di Reyes e Ibaka. Ci pensano i fratelli Gasol a prendere le redini del match contro l’Iran, a cui non basta un superbo Haddadi e che termina con trenta punti di distacco dalle Furie Rosse. Partita all’ultimo sospiro quella tra Croazia e le Filippine che, trascinate da Blatche, costringono i balcanici ai tempi supplementari. Alla fine però la squadra di Repesa riesce a spuntarla, così come l’Ucraina di Mike Fratello, che chiude con dieci punti di vantaggio sulla nazionale dominicana. Vittoria rotonda per l’Angola contro una Corea del Sud ancora troppo indietro, mentre è più combattuta del previsto la sfida tra Turchia e Nuova Zelanda: gli uomini di Ataman la spuntano in rimonta, grazie ad un terribile parziale di 15-1 che annulla il vantaggio dei neozelandesi ed annulla gli effetti della Haka. La Serbia passa agevolmente contro l’Egitto così come Slovenia e Argentina contro Australia e Porto Rico. Ai sudamericani, orfani di Ginobili, bsatano Scola e Nocioni per avere la meglio sugli avversari, distaccati di ben 23 punti. Colpaccio del Brasile che ha la meglio sui campioni europei in carica della Francia: i colpi di Diaw portano avanti i galletti, ma poi Varejao e compagni rimontano e gestiscono, ergendo un muro che gli avversari non riescono a superare in alcun modo. La vittoria carioca è risicata, ma quanto basta per riscrivere le gerarchie in un girone tra i più equilibrati del torneo. Vittorie senza patemi per Grecia e Lituania così come per gli americani, che prendono a pallonate i mal capitati finlandesi con Anthony Davis top scorer con 17 punti.

 

GRUPPO A

Egitto-Serbia 64-85
Francia-Brasile 63-65
Iran-Spagna 60-90

CLASSIFICA: Spagna, Serbia, Brasile 2; Francia, Egitto, Iran 1.

 

GRUPPO B

Croazia-Filippine 81-78 d.t.s
Porto Rico-Argentina 75-98
Grecia-Senegal 87-64

CLASSIFICA: Argentina, Grecia, Croazia 2; Filippine, Porto Rico, Senegal 1.

 

GRUPPO C

Ucraina-Rep.Dominicana 72-62
Nuova Zelanda-Turchia 73-76
Stati Uniti-Finlandia 114-55

CLASSIFICA: Stati Uniti, Ucraina, Turchia 2; Nuova Zelanda, Rep.Dominicana, Finlandia 1.

 

GRUPPO D

Angola-Corea del Sud 80-69
Australia-Slovenia 80-90
Messico-Lituania 74-87

CLASSIFICA: Lituania, Angola, Slovenia 2; Australia, Corea del Sud, Messico 1.