SHARE

conte italia

Antonio Conte, ct dell’Italia, ha presentato in conferenza stampa alla vigilia del match amichevole con l’Olanda. Ecco le sue dichiarazioni:

FORMAZIONE “Domani parerà Sirigu e non Buffon. El Shaarawy ha un piccolo problema alla caviglia, vediamo come starà. Cercherò di ruotare i ruoli più dispendiosi, per esempio gli esterni. I ragazzi si stanno applicando molto, sono fiducioso. Domani ci sono solo sei sostituzioni. Giocherà sicuramente anche Marchisio, che è squalificato per la prossima partita.”

ENTUSIASMO – “Vogliamo fare belle cose. A nessuno piace perdere. Vogliamo essere l’esempio per tutti”.

DORMIRE“Spero di dormire qualche ora in più. Quando dormo poco, penso tanto. Per il mio esordio ci sarà mia figlia e mia moglie. Mia figlia ha fatto l’esordio proprio in questo stadio quando allenavo il Bari. Ci sarà tutta la mia famiglia”

GIOVANI “Il mio compito è far crescere i giovani e assemblarli con i veterani. Ho visto un atteggiamento molto positivo e propositivo. Sono convinto che si cercherà di fare qualcosa per dare più spazio ai vivai e ai calciatori italiani. Sarebbe molto importante”

BUFFON“Sentire le parole del capitano, di un ex compagno di squadra e di un ex mio giocatore, significa che mi ha apprezzato come uomo e calciatore. C’è tanta da lavorare”

CARATTERE – “Mi auguro che i miei calciatori apprezzino il mio modo di fare trasparente e lineare”

 

SHARE