SHARE

yanga

Acquisti a raffica per Sabatini e per la Roma: ultimo ad arrivre in maglia giallorossa l’ex Montpellier e Newcastle Mapou Yanga-Mbiwa, difensore francese che puntella un reparto completamente rivoluzionato rispetto allo scorso anno. Impazienza per iniziare il lavoro, voglia di riconquistare la nazionale e riconoscenza per Garcia: ecco le parole del nuovo acquisto Yanga-Mbiwa alla sua presentazione al popolo giallorosso.

Mister Garcia – “Rudi Garcia mi conosce, mi ha convinto lui a venire qui per vincere il campionato. E’ stato proprio l’allenatore a contattarmi per primo per venire qui. Mi ha visto giocare in Francia, quando col Montpellier abbiamo vinto uno Scudetto da sfavoriti. Lui conosce le mie qualità e sa quello che posso dare alla squadra. Per quanto riguarda lui, fin dai tempi della Francia si era capito che è uno dei più grandi tecnici”.

Flessibilità – “Sono a disposizione del mister e della squadra. Abbiamo una grande rosa e io sono affamato di vittorie. Sono molto felice di essere qui e voglio dimostrare di poter essere un valore aggiunto per la squadra giallorossa. Posso giocare anche sulla corsia destra come terzino, ma il mio ruolo naturale è quello di difensore centrale”.

Forma fisica – “Sto abbastanza bene fisicamente e ci sono alcuni giorni per migliorare ancora il mio stato di forma. Lavorerò al massimo per farmi trovare pronto già per la prossima partita”.

Les Bleus – “Sono qui anche per dare il massimo e riconquistare anche un posto nella mia Nazionale. Qualora dovessi giocare come titolare in una squadra come la Roma, che lotta per arrivare fra le prime in classifica in Serie A, potrei trovare nuovamente posto nella Francia”.

Razzismo nel calcio – “La Roma è una grande squadra, capace di gestire certe vicende. Io voglio occuparmi solo di calcio giocato e proprio per questo lascio alla società affrontare certe situazioni”.

SHARE