SHARE

germania-scozia

Al via le qualificazioni al prossimo Europeo di Francia 2016Germania-Scozia sarà il primo impegno dei teutonici in tal senso, dopo la sconfitta nell’amichevole contro l’Argentina, in quella che è stata considerata la rivincita dell’albiceleste, gli uomini di Loew dovranno dimostrare di non aver accusato il colpo cercando di rifarsi contro la selezione scozzese. Chiaramente la Scozia cercherà di fare punti pesanti contro la big del girone D, consapevole anche dei prossimi impegni e delle formazioni che completano il raggruppamento come PoloniaGeorgiaIrlanda e la nuova Gibilterra. Il c.t. tedesco, Joachim Loew dovrà fare a meno di diversi infortunati, tra cui Hummels, Schweinsteiger e Khedira. Boateng dovrebbe tornare titolare al centro della difesa, con Howedes. Per la Scozia Fletcher sarà il faro del centrocampo, mentre l’attacco sarà guidato da Naismith, Morrison e Bannan.

TABELLINO GERMANIA-SCOZIA

Germania (4-2-3-1): Neuer, Rudy, Höwedes, Boateng, Durm, Kramer, Kroos, Müller, Reus (Ginter 90′), Schürrle (Podolski 84′), Götze. All. Loew

Scozia (4-2-3-1): Marshall, Hutton, Hanley, R. Martin, Whittaker, D. Fletcher (McCartur 59′), Mulgrew, Anya, Morrison, S. Naismith (Maloney 82′), Bannan (Fletcher 59′). All. Strachan

Ammoniti: Durm, Morrison, Hanley, Mulgrew, Müller

Espulsi: Mulgrew

Gol: Müller 18′, 69′, Anya 66′

CRONACA Scozia che difende bassa, la Germania mantiene il pallino del gioco. Al 5′ ci prova Schürrle, la sua conclusione a giro è di poco alto sopra la traversa della porta difesa da Marshall. All’8′ Müller, lasciato solo in area su cross dalla sinistra, colpisce di testa a botta sicura ma sbaglia la mira, erroraccio del tedesco. Al 14′ si fanno vivi gli scozzesi, gran discesa a sinistra di Anya, scarico al centro con Bannan che conclude di poco fuori con deviazione. Poco prima del ventesimo passa la Germania: bel cross dalla destra di Rudy, Müller incorna in mezzo a due e batte Marshall mettendo la palla sul palo più lontano. Al 41′ la Germania rischia di raddoppiare, contropiede orchestrato dei tedeschi alla fine Marshall ci mette una pezza. Primo tempo che si chiude con la Germania in vantaggio meritatamente, scozzesi troppo bloccati e poco reattivi.

Inizio secondo tempo Germania-Scozia di marca scozzese, al 4′ Naismith fa impazzire la retroguardia tedesca, il suo tiro incrociato dopo due dribbling si stampa sul basamento del palo. Al 61′ palla importante in profondità di Gotze per Reüs che gira in porta, grande parata di Marshall. Al 66′ la Scozia fa centro. Ottimo il contropiede sulla destra ispirato da Fletcher che lancia Anya nello spazio, a tu per tu con Neuer l’esterno sinistro non sbaglia e fa 1-1. Tre minuti più tardi tocca ancora a Müller far gioire i suoi. Su sviluppi di calcio d’angolo raccoglie la palla vagante e in piena area batte Marshall. Germania di nuovo avanti. La Scozia finisce in dieci, la Germania vince ma la Scozia ha meritato, soprattutto nel secondo tempo. Bella la partita di Dortmund, tante occasioni con una Germania che è sembrata tutt’altro che imbattibile.

Stefano Mastini
//

SHARE