SHARE

sassuolo

Sassuolo come esempio per il calcio italiano. Ecco il succo delle dichiarazioni del Patron dei neroverdi Giorgio Squinzi.

Squinzi, che l’anno scorso ha avuto modo di far assaporare al Sassuolo il suo primo anno di Serie A, ha spiegato a La Gazzetta Dello Sport il perché di questo pensiero: Ritengo che le convocazioni di Zaza e Berardi siano il giusto riconoscimento alla nostra politica, basta, come prima opzione, sui giovani e sul prodotto interno. Domenica scorsa nel debutto in campionato abbiamo schierato una formazione titolare composta da undici giocatori italiani. Sono convinto che il modello Sassuolo sia il più idoneo per fare ripartire il calcio italiano, uscito piuttosto male dal Mondiale brasiliano”.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE