SHARE

trezeguet-rossi

Per la serie “alle volte ritornano”, questa volta tocca a David Trezeguet, nuova punta di diamante della squadra indiana del Pune Fc. Il francese ex Monaco e Juventus si è sbilanciato riguardo i cugini viola della Fiorentina (il Pune è una squadra gemellata con i viola che intrattengono da quest’estate rapporti di fiducia con la società indiana). Non sono mancate parole “al miele”, soprattutto per lo staff di Montella che per Giuseppe Rossi.

DICHIARAZIONI TREZEGUET Queste le parole di Trezeguet al Corriere dello Sport-Stadio Stimo molto Montella, un allenatore innovativo. Lo abbiamo visto lavorare anche con i compagni del Pune, siamo stati al centro sportivo per far vedere un po’ a tutti come si lavora in Italia. Domani giocheremo un’amichevole con la Primavera viola e nei prossimi giorni non è esclusa una sfida con la prima squadra. La Champions? I viola faranno i tutto per centrare questo obiettivo. Peccato che, per la seconda volta, il tecnico viola non possa avere a disposizione fin dall’inizio i suoi tre assi, Rossi, Cuadrado e Gomez. Rossi? È il giocatore più importante della Serie A a livello italiano. Ha qualità straordinaria sia tecniche che umane. È il valore aggiunto della Fiorentina, ma anche della Nazionale. Dovrà essere ancora una volta più forte di tutto. Non è facile ricominciare, ma la determinazione può far fare cose inimmaginabili”.

Stefano Mastini
//

SHARE