SHARE

welbeck

Una doppietta di Danny Welbeck decide Svizzera-Inghilterra, partita di esordio delle qualificazioni agli Europei di Francia 2016. Il nuovo attaccante dell’Arsenal salva la panchina del ct Roy Hodgson, uscito vincitore dal match fra ex allenatori di Serie A con il collega Vladimir Petkovic.

IL MATCH – Il numero 9 della Nazionale di sua maestà è lesto al 59′ a farsi trovare pronto con il piatto destro insaccando di precisione con un rasoterra a fil di palo alla sinistra di Sommer un cross basso di Sterling. L’azione è nata dalla metacampo con una caparbia discesa di Wayne Rooney. La partita ha visto diverse occasioni nel corso dei 90′ di gioco, con in particolare Rooney, Sterling e Jones per l’Inghilterra e Lichtsteiner e Seferovic per i rossocrociati padroni di casa vicini al gol.

TUTTO VANO – Nella ripresa la selezione dei Tre Leoni ribadisce la propria supremazia con la rete decisiva di Welbeck ed altre occasioni a firma sempre del neo-Gunners e dei soliti Rooney e Sterling. La Svizzera ci prova in tre occasioni con Seferovic, Shaqiri ed Inler ma un pò l’estremo ospite Hart ed un pò l’imprecisione non cambiano le cose. E’ invece Welbeck a fare ancora festa con il suo secondo gol personale al 95′ a tu per tu con Sommes: piatto destro e partita chiusa.

 

SVIZZERA-INGHILTERRA 0-2 TABELLINO

SVIZZERA (4-3-3): Sommer; Lichtsteiner, Djorou, von Bergen, Rodriguez; Behrami, Inler, Xhaka (75′ Dzemaili); Shaqiri, Seferovic, Mehmedi (64′ Drmic). A disp.: Hitz, Widmer, Senderos, Lang, Burki, Schar, Stoker, Kasami, G. Fernandes, Frei. CT: Petkovic

INGHILTERRA (4-3-1-2): Hart; Stones, Cahill, Jones (78′ Jagielka), Baines; Wilshere (73′ Milner), Henderson, Delph; Sterling; Welbeck, Rooney (90′ Lambert). A disp.: Foster, Chambers, Rose, Townsend, Lambert. CT: Hodgson

MARCATORI: 59′ e 95′ Welbeck (I)

AMMONITI: Delph, Lambert (I)

ARBITRO: Cuneyt Cakir (TUR)

SHARE