SHARE

blatter
Il concetto di ricambio generazionale deve essere piuttosto sconosciuto a Sepp Blatter, Presidente della FIFA per quattro mandati (iniziati nel 1998) ed oggi ufficialmente ricandidatosi al ruolo. In un video mandato in onda durante il Soccerex di Manchester il 78enne svizzero ha confermato la sua intenzione di volersi candidare al quinto mandato alla presidenza della FIFA; “come voi vedete la missione non è ancora stata completata” ha esordito Blatter “così come non si è conclusa la mia. Nell’ultimo congresso che abbiamo tenuto, a San Paolo, ho ricevuto tantissimo supporto; la maggior parte delle associazioni calcistiche nazionali mi ha detto ‘ Perfavore vai avanti, continua ad essere il nostro Presidente anche in futuro‘”.

Il nome dell’avversario di Blatter alla corsa alla presidenza è ancora ignoto; Michel Platini, attuale Presidente della UEFA e per molti il candidato ideale per spodestare Blatter, a fine agosto ha annunciato che non avrebbe appoggiato la candidatura dello svizzero ma, al contempo, non sarebbe sceso in campo direttamente per correre contro di lui. Il termine massimo per ufficializzare la propria candidatura come sfidante di Blatter è fissato al prossimo gennaio; in giugno, poi, si terranno le elezioni.
Ancora una volta dall’esito che, al momento, sembra scontato.

SHARE