SHARE

Badelj

Il nuovo rinforzo del centrocampo della Fiorentina Milan Badelj si è presentato stamane in conferenza stampa davanti agli addetti ai lavori.

Ecco tutte le dichiarazioni di Badelj riguardo il suo approdo alla Fiorentina: “E’ una grande occasione per me, spero di aiutare i compagni a vincere e voglio arrivare ad alti livelli. Sognavo l’Italia e non appena si è creata questa occasione l’ho colta al volo. L’arrivo a Firenze? Lo volevo fin da quando ero bambino, guardavo il calcio italiano nel mio paese. La Fiorentina ha dimostrato grande entusiasmo per avermi. Mi piace giocare in maniera offensiva ma anche difensiva, per il resto sceglie l’allenatore. Pizarro? E’ un gran giocatore, ma non mi piace essere accostato a lui. Per me è importante imparare da lui che ha fatto molto nel calcio. Il numero 5? Non c’è un motivo in particolare, non ho un numero al quale sono particolarmente legato. Zidane aveva il 5 ed è uno dei miei idoli. Problemi in Germania? Nei due anni all’Amburgo ho fatto bene nella prima stagione mentre poi sono stati fatti dei cambiamenti. Queste differenze mi hanno creato delle difficoltà ma la squadra è andata bene comunque. Sognavo di venire in Italia quindi non appena si è creata questa occasione l’ho colta al volo. A Firenze sono stato qui due anni fa come turista, quindi ancora non conosco bene la città. E’ un vantaggio comunque che ci siano tanti calciatori delle mie parti. Mi aiuterà a comunicare meglio nei primi tempi anche se devo imparare l’italiano e spero di farlo al più presto“.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE