SHARE

Argentina v Bosnia-Herzegovina: Group F - 2014 FIFA World Cup Brazil

Sergio Romero è stato uno degli eroi dell’Argentina nel corso dell’ultimo Mondiale disputatosi in Brasile: il portiere albiceleste viene ricordato soprattutto per la super prestazione ai rigori contro l’Olanda, che catapultò l’Argentina in Finale.

Dopo la stagione in prestito al Monaco, Romero è tornato alla Sampdoria. Ma le porte per lui sembrano essersi chiuse (in tutti i sensi): Mihajlovic ha infatti deciso di puntare su Viviano, nonostante l’anno scorso all’Arsenal abbia giocato veramente pochissimo, e su Da Costa come secondo. Situazione indicativa per Romero che, nonostante qualche timido tentativo di trovare una sistemazione in un altro campionato (senza però riuscirci, a quanto pare anche per via delle sue pretese economiche non certo sottili), ha deciso di rimanere a Genova.

E così, la Sampdoria si ritrova un ingaggio pesantissimo: Romero è infatti addirittura il più pagato della squadra. Una sorta di “vendetta” da parte del portiere che, sapendo di non giocare, ha comunque scelto di rimanere alla Sampdoria per gli emolumenti economici. Come spiegato da La Gazzetta Dello Sport, Romero costa alla Sampdoria 4.657 euro al giorno, ovvero all’anno un terzo dell’intera rosa sampdoriana. A Gennaio le cose potrebbero cambiare, nel frattempo Romero si gode la tribuna. Dorata.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE