SHARE

1409822799948_Image_galleryImage_ST_ALBANS_ENGLAND_SEPTEMB

 

Il tecnico dell’Arsenal Arsene Wenger, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al trasferimento di Danny Welbeck e sulle condizioni di Aaron Ramsey e di Theo Walcott.

Welbeck non ha ancora debuttato con i “Gunners” e già c’è chi dubita sul suo trasferimento. Mercoledi scorso, l’ex  Manchester United Gary Neville, infatti, si è detto sbalordito della spesa di 16 milioni di sterline (20 milioni di euro) del trasferimento dell’attaccante all’Arsenal.

Wenger, però, ripone grande fiducia nel ragazzo di Manchester: “E’ un grande finalizzatore ” dice. Il tecnico francese ha anche ammesso che la sua idea era quella di prenderlo questa stagione in prestito e poi acquistarlo la stagione successiva.

Quando gli chiedono, infatti, se il prestito fosse stata la sua prima scelta, lui risponde : “Con il diritto di acquistarlo, si

Continua la sua analisi su Welbeck: “E’ arrivato mercoledì ed è molto felice, perchè ha segnato due gol importanti con l’Inghilterra, che gli daranno fiducia.E’ giovane, forte ed è n ottimo finalizzatore, può crescere qui. La sua posizione migliore è a centro“.

Il francese risponde alle critiche di chi gli criticava il trovarsi a Roma durante l’ultimo giorno di mercato: “Se non avessi viaggiato quel giorno, Welbeck non sarebbe qui.”

Risponde anche su come sia arrivato all’idea di prenderlo : ” Quando hanno comprato Falcao, hanno dovuto lasciar andare qualcuno e non ero a conoscenza, all’inizio, che lui (Welbeck) poteva essere disponibile. E ‘stato veloce, perché era l’ultimo giorno di trasferimento e non ho avuto alcuna esitazione a farlo “

 

 

SHARE