SHARE

Pronostico-Analisi-e-Formazioni-Atletico-Madrid-Real-Madrid

 

Real Madrid-Atletico è ormai diventato un derby “eterno”. Le due squadre della capitale spagnola, infatti, si sono affrontate ben 16 volte dal 2010, sabato alle ore 20.00 al Bernabeu sarà la 17esima volta. Otto solo nell’ultimo anno solare, portando la compagine del “Cholo” Simeone a prendere il posto dei rivali storici del Barcelona.

Dopo la stagione 2011-2012, conclusasi con due derby vinti dai “Blancos“, nel 2013, la storia cambia. Nella finale di Coppa del Rey  infatti, l’Atletico si è imposto per 2-1 dopo i tempi supplementari, mettendo così fine alla striscia vincente del Real.

La scorsa stagione è stata, senza dubbio, quella in cui le due squadre di Madrid si sono fronteggiate il maggior numero di volte. In totale sono stati cinque i derby disputati. I biancorossi si sono aggiudicati i due scontri di campionato, i “Galacticos”, i due match della semifinale della Coppa di lega, e quello piu’ prestigioso, ovvero, la finale  di Champions League a Lisbona. Non è solo il derby di Madrid. E’ stato il primo derby tra squadre della stessa città in finale di Champions League, e sabato le due formazioni della capitale spagnola si scontreranno per l’ottava volta nell’arco di un anno.

Complessivamente il Real è avanti negli scontri, con undici vittorie, tre sconfitte e due pareggi. Un derby anche mondiale perché tra le file dei blancos sono rappresentate 10 nazioni diverse: Spagna, Costa Rica, Portogallo, Francia, Brasile, Germania, Colombia, Galles, Croazia e Messico. Considerato anche l’allenatore, italiano, arriviamo a 11. I colchoneros schiereranno 11 giocatori di nazionalità diverse: Spagna, Slovenia, Uruguay, Brasile, Argentina, Portogallo, Turchia, Italia, Francia, Croazia e Messico

derby-spagna

SHARE