SHARE

Print

Il sistema calcio italiano non smette di stupire. Ad una settimana dall’inizio del campionato di Serie D, nella serata di ieri è arrivata l’ufficialità del ripescaggio del Sondrio che verrà inserito, quale 19esima squadra, nel girone B della quarta divisione nazionale.

La decisione è stata presa dall’Alta Corte del Coni, presieduta dall’ex ministro Franco Frattini, che ha riammesso così il club valtellinese in Serie D, accogliendo il ricorso presentato dal club a causa di un errore nella compilazione delle graduatorie per i ripescaggi dall’Eccellenza alla Serie D. Nonostante si sia già giocata la prima di campionato, dunque, cambia la composizione del campionato di serie D girone B che dovrà rivedere i propri calendari. Il belpaese colpisce ancora..

SHARE