SHARE

DENIS ATALANTA

L’Atalanta si appresta a giocare la seconda gara del suo campionato in quel di Cagliari. Come negli anni scorsi, proverà ad essere decisivo per tutta la stagione quel German Denis che ha fatto la fortuna del club nelle stagioni precedenti.

Proprio El Tanque ha rivelato a L’Eco Di Bergamo un retroscena particolare su un suo possibile trasferimento in una grandissima squadra italiana: la Juventus. Denis ha spiegato chiaramente che la trattativa c’è stata ma che ha preferito rimanere all’Atalanta per giocare, lasciandosi poi andare ad altre valutazioni sulla stagione da affrontare ancora in nerazzurro: Juventus? Ora lo possiamo anche dire: il contatto c’è stato. Ne abbiamo parlato con la società, abbiamo deciso insieme: sono rimasto in nerazzurro. Dovevo scegliere se essere Denis all’Atalanta o uno del gruppo con la prospettiva di giocare molto meno in bianconero. Ho 33 anni, ho scelto di giocare. Percassi non ci pensava proprio a lasciarmi andare e io non ho rimpianti. Quest’anno abbiamo una bella squadra. Competitiva. Grande decisione blindare Cigarini e fondamentale non aver ceduto Carmona. I goal? Dai 10 in su va bene tutto. Ma lavoro per migliorare. Sempre”.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE