SHARE

van basten az

Marco van Basten sorprende tutti ed annuncia che lunedì prossimo tornerà a rivestire a tempo pieno il ruolo di allenatore dell’AZ Alkmaar. L’ex attaccante del Milan, da maggio 2014 sulla panchina dei Chees Farmers, aveva lasciato l’incarico in via temporanea a fine agosto per problemi di salute addebitabili secondo la stampa olandese a complicazioni cardiache legate allo stress oltre che ad una condizione psichica duramente provata dalla scomparsa del padre.

TORNO SUBITO – Van Basten però dopo le voci di ieri che lo volevano dire addio in maniera definitiva all’AZ ha spiazzato tutti annunciando nel pomeriggio al canale tv “Nos” con un certo fastidio che tutte le illazioni fatte sul suo conto sono false e che ritornerà in sella dopo l’impegno di campionato che l’AZ giocherà oggi contro l’Heerenveen, squadra che ha guidato dal 2012 al 2014 con buoni risultati.

ORA DECIDIAMO – Eppure all’AZ non sembrano entusiasti del ritorno di Van Basten in panchina. Sempre i media olandesi hanno affermato che tra il club biancorosso e lo stesso van Basten non corresse buon sangue, con l’ex stella rossonera che avrebbe manifestato l’assenza di un progetto vincente, cosa tra l’altro già capitatagli nelle avventure successive ad Ajax ed Heerenveen vissute dopo aver lasciato il ruolo di ct dell’Olanda. Intanto sarebbe imminente un summit proprio tra van Basten e la dirigenza dell’AZ per decidere il da farsi, con la società che preferirebbe aspettare e continuare ad avvalersi dell’operato dell’allenatore in seconda Alex Pastoor.

 

SHARE