SHARE

arda turan

Al Santiago Bernabeu l’Atletico Madrid batte il Real due a uno: decide un gol di Arda Turan nel finale. Nel primo tempo Cristiano Ronaldo rispondeva al gol d’apertura di Tiago. La squadra di Ancelotti ha provato a vincere il match, ma un buon Moya ha salvato il risultato più volte. L’entrata in campo del “Turco” Arda Turan ha cambiato l’inerzia della partita.

RONALDO RISPONDE A TIAGO – L’Atletico Madrid inizia bene e dopo appena dieci minuti i colchoneros passano in vantaggio con un colpo di testa di Tiago dagli sviluppi di calcio d’angolo di Koke. Il Real non ci sta e prova a riagguantare il pari: Ronaldo e Benzema non sono precisi davanti a un bravissimo Moya. Al 26′, però, arriva il gol del pareggio di Cristiano Ronaldo dagli undici metri, che spiazza l’incolpevole portiere rojiblanco. La prima frazione di gioco termina in perfetta parità con un Real a corrente alternata, mentre l’Atletico cerca di sfruttare il suo marchio di fabbrica: il contropiede.

DECIDE ARDA TURAN – Nella ripresa il match inizia a ritmi blandi con il Real intento a fare la partita, mentre la squadra di Simeone cerca di fare un pressing in tutte le zone di campo. Al 61′ arriva il cambio decisivo con l’entrata in campo di Arda Turan, che cambia i ritmi in casa Atletico. Il “Turco”, reduce da un infortunio, inizia a prendere in mano la squadra e prova a creare scompigli nella retroguardia merengue. E’ proprio lui a regalare il due a uno ai suoi con un bel diagonale che sorprende l’incolpevole Casillas. Negli ultimi minuti non succede nulla dalle parti di Moya, che amministra con disinvoltura eventuali pericoli. L’Atletico batte il Real. Al Bernabeu. Ancelotti non sa più vincere.

SHARE