SHARE

Ronaldinho

Ronaldinho si è ben presentato agli occhi dei tifosi del Querétaro, sua nuova squadra, con la solita allegria e passione. L’ex fuoriclasse del Barcellona ha però preteso un paio di singoli condizioni per far sì che il suo trasferimento in Messico.

L’ex attaccante del Milan ha infatti voluto la costruzione di un campo privato di beach soccer nella sua casa, forse per tenersi in allenamento o (più probabile) per intrattenere amici e conoscenti. La cosa ha richiesto uno sforzo enorme da parte della società, che però pur di portare Ronaldinho in squadra ha acconsentito alla stravagante richiesta. Oltre a ciò, Ronaldinho ha preteso anche un’assistenza particolare: difatti, ha chiesto e ottenuto di poter avere quattro cameriere che si potessero occupare della casa e delle sue necessità. Niente male per uno che alla conferenza stampa di presentazione afferma: “Sono qui per giocare a calcio e conquistare molte donne”. A riportare tali informazioni è il quotidiano Record.

Insomma, l’ilare Ronaldinho non cambia mai. E se queste novità extracalcistiche lo manterranno ai fasti di un tempo, allora ben vengano.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE