SHARE

usa team

Per la quinta volta nella storia gli USA Team sono Campioni del Mondo di basket. Una finale mai in discussione, con gli uomini di coach K che concludono con il botto un torneo giocato ai limiti della perfezione. Nulla da fare per la Serbia che non può fare altro che inchinarsi ai mostri statunitensi  portandosi comunque a casa un favoloso argento.

FURIA SERBA, SOLO PER POCO – Nonostante l’avversario e l’evento in palio, ottima partenza della sfavorita Serbia che dopo 3’ va subito sul 12-5, trascinata dal solito Teodosic . Subentrato al posto di Davis, autore subito di 2 falli, la rimonta statunitense è firmata dal centro Cousins che giganteggia sotto canestro in entrambe le parti del campo. La vera star dei primi 10’ è però il play dei Cavs Irving che con una serie spaventosa di triple firma il parziale di 15-0 per gli uomini di coach K che scappano sul 35-21.

SHOW TIME USA – Con il passare dei minuti salgono in cattedra i fuoriclasse statunitensi, Harden e Faried mettono gli effetti speciali e a suon di schiacciate e bombe da fuori iniziano a infiammare il canestro portando il parziale sul 67-41 al riposo lungo. Ad inizio di ripresa Teodosic e Bjelica provano a scuotere la Serbia ma gli alieni statunitensi non permettono al team europeo di scendere sotto i 30 punti di distanza. Rientra in campo Davis che con 3 canestri di fila porta il risultato sul 106-67.

CAMPIONI DEL MONDO – Gli ultimi 10’ sono semplicemente un lungo countdown per decretare gli Usa Team Campioni del mondo per la quinta volta nella storia. Thompson e Curry scherzano da fuori con giocate belle e letali fino a fissare il punteggio finale sul 119-76.

SHARE