SHARE

 

 

 

US Sassuolo Calcio v UC Sampdoria - Serie A 

Ecco le pagelle di Sampdoria-Torino, lunch match della seconda giornata:

 

SAMPDORIA (4-3-3)

Viviano S.V: spettatore non pagante del match.

De Silvestri 6: qualche sbavatura in fase difensiva, ma tiene bene la posizione.

Gastaldello 6: con il suo compagno di reparto lotta come un leone contro la fisicità di Amauri, riuscendo ad annullarlo.  (Romagnoli  82′ S,V)

Silvestre 6: con Larrondo non corre rischi, con l’entrata di Amauri si difende facendo a sportellate.

Cacciatore 6; spinge molto sulla sua zona di competenza. Fa il suo.

Obiang 6: senza infamia e senza gloria. Fa legna a centrocampo. (Kristcic 75′ s.v)

Palombo 6: anche lui lotta in mezzo al campo annullando i centrocampisti granata.

Soriano 7 : buonissima partita sotto gli occhi del collaboratore di Conte, Carrera. Conquista la punizione del primo gol e si inserisce dando qualità alla manovra offensiva.

Eder 5,5: un pò sottotono rispetto ai suoi compagni di reparto. Si prende una giornata di vacanza.

Okaka 7,5; mette il fisico su tutti i palloni, si sacrifica  pressando  altissimo. Si regala un gol da cineteca facendo esplodere Marassi. (Bergessio 81′  S,V)

Gabbiadini 7: grande artista del punizioni. Con una segna,  con l’altra fa tremare la traversa.

. All. Mihajlovic

TORINO (3-5-2)

Padelli 5,5; non molto reattivo sulla punizione di Gabbiadini non coprendo il palo, sul secondo gol non ha colpe.

Bovo 5,5: cerca di mettere delle pezze agli errori dei suoi. Fa quello che può.

Glik 5 ; lento e macchinoso quest’oggi il capitano granata,  causa la punizione del primo gol e si fa saltare come un birillo nel secondo.

Moretti 5; si fa saltare nettamente da Okaka nel secondo gol. Per il resto, abbastanza titubante.

Maksimovic 5: troppi errori in fase offensiva, non da’ una grossa mano alla catena di destra .

El Kaddouri 5,5: spento e senza idee. Dalla sua parte ha Molinaro che spinge come un forsennato, ma decide di fare dribbling fini se stessi.

Vives 5:  uno dei peggiori dei granata. Errori banali in mezzo al campo, si fa saltare spesso dai centrocampisti avversari. Non il solito faro della mediana.

Nocerino 5: avrebbe dovuto essere l’uomo di maggior esperienza del Torino, si lascia coinvolgere dalla baruffa in mezzo al campo.

Molinaro 5,5 : si fa la fascia avanti e indietro ma senza risultati eclatanti (Darmian 58′ S,V )

Quagliarella 6: come la sua squadra non era in giornata, ma sin dall’inizio è molto attivo e si fa vedere frequentemente.   (J.Martinez 77′  S,V)

Larrondo 5: soffre la  fisicità dei centrali avversari. Mai in partita, sostituito giustamente.

ventura. (Amauri 61S,V combatte in mezzo all’area blucerchiata senza trovare spiragli .)

All. Ventura

SHARE