SHARE

Tevez

Carlos Tevez non cede un centimetro di terreno a nessuno, e quando è in campo mette in mostra corsa, tecnica, qualità, testa. Nei pensieri ci sono la voglia di far bene, l’Argentina da riconquistare a livello calcistico e anche quella del popolo, fatta di povertà, contesti difficili. La sua gente, che non ha mai abbandonato.

E’ anche per questo che Tevez è tornato ad esporre durante le esultanze il nome di una zona che lo legasse all’Argentina: stavolta si è trattato di La Palito (per la precisione Villa Palito), quartiere povero di Buenos Aires dove è sorto un progetto per i senzatetto a San Justo che in 12 anni ha dato 1300 abitazioni a più di 6000 persone senza fissa dimora, come spiegato da La Gazzetta Dello Sport. Tevez, un Apache dal cuore d’oro. E la Nazionale, forse, è più vicina.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE