SHARE

veronapalermo

 

Finisce due a uno al Bentegodi tra Hellas Verona e Palermo. Il gol vittoria è un autorete sfortunato di Pisano.

HELLAS VERONA

Rafael 6 – incerto sul gol di Vazquez.

Martic 6 – senza infamia senza lode

Marquez 5.5 – soffre la velocità di Dybala

Moras 6 – regge bene la retroguardia dei suoi

Agostini 6 – propositivo sulla fascia, ma mai pericoloso

Obbadi 6.5 – sempre presente nella zona centrale del campo

Tachtsidis 6 – preciso e pulito, quasi nessun errore in fase di impostazione

Hallfredsson 6  – prova a rendersi pericoloso con tiri dalla distanza, amministra bene il pallone

Christodoulopoulos 5.5 – non incide come esterno d’attacco. Mai pericoloso. (65′ Nico Lopez 6.5 – veloce e inarrestabile, non lo ferma nessuno)

Toni 6.5 – segna il gol del momentaneo pareggio

Juanito 6.5 – regala al Verona il gol vittoria

PALERMO

Sorrentino 6 – si supera su Toni. Sicuro e deciso nelle uscite, meno su Juanito in occasione del gol

Andelkovic 6 – regge la sfida con il possente attaccante del Verona

Terzi 6 -prestazione sufficiente per il centrale rosanero

Feddal 5.5 – soffre la velocità degli esterni dell’attacco veronese

Bolzoni 6 – amministra con diligenza la manovra dei rosanero. (70′ Belotti s.v.)

Pisano 5.5 – sfortunatamente è l’autore del gol vittoria del Verona

Rigoni 6 – dai suoi piedi fa iniziare la manovra del Palermo

Barreto 6 – ci prova dalla distanza, ma i suoi tiri non sono precisi

Daprelà 6 – prova a sfruttare la sua velocità, ma viene ben contenuto

Vazquez 6.5 – segna il gol del vantaggio rosanero, poi cala alla distanza

Dybala 6.5 – il più pericoloso del Verona. Ci prova da tutte le posizione

 

(foto: serieA.it)

SHARE