SHARE

baldanzeddu

A due giorni dal brutto infortunio subito da Ivano Baldanzeddu in occasione della partita Entella-Brescia brutte notizie arrivano dall’esito degli esami diagnostici.

Ecco il comunicato stampa del club:

Dopo esami diagnostici e consulenza ortopedica del Prof. Mazzola l’esito è il seguente: lesione multiligamentosa ginocchio dx (crociato anteriore, crociato posteriore, collaterale interno) suscettibile di plastica chirurgica. Dovrà subire 2 interventi a distanza di 6-8 settimane l’uno dall’altro. Prognosi 12 mesi.

Di seguito il commento del presidente Gozzi appena ricevuta la notizia:

Purtroppo il referto della Risonanza Magnetica effettuata al ginocchio di Ivano Baldanzeddu ha confermato la drammatica gravità dell’infortunio subito in seguito all’intervento falloso di Valerio Di Cesare. In questo momento il pensiero va al nostro giocatore, che dovrà saltare l’intera stagione calcistica e affrontare un percorso riabilitativo lungo e difficile. Sarà una grave perdita dal punto di vista umano e tecnico, per un calciatore che rappresenta per noi un punto di riferimento nello spogliatoio e in campo. Chi mi conosce sa che non mi piace lamentarmi, tantomeno della classe arbitrale. In 4 anni di Lega Pro, come riconosciuto recentemente dallo stesso Presidente Macalli, non ho mai alzato il telefono per un torto reale o presunto, ma a questo punto non posso non rimarcare che dopo l’episodio imbarazzante di Bologna, anche quello di sabato scorso non può essere archiviato alla voce “svista”. Le immagini chiariscono inequivocabilmente la violenza del fallo subito dal nostro giocatore; è incomprensibile che un intervento del genere non sia stato sanzionato con l’espulsione di Di Cesare e nemmeno con il fallo. Siamo una matricola che si affaccia per la prima volta nel mondo della Serie B, ma ci aspettiamo anche per noi l’applicazione delle regole, con precisione e competenza

Il video dell’infortunio, da evitare per i più sensibili

.

SHARE