SHARE

ronaldinho queretaro

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 15 SET – Polemica, in Messico, per un episodio di razzismo nei confronti di Ronaldinho, recentemente acquistato dal Queretaro: un politico locale lo ha chiamato ‘macaco’ (scimmia), scatenando la reazione dei tifosi.

“Sono tollerante, ma detesto il calcio e il fenomeno idiota che produce”, ha scritto Carlos Trevino. “Lo detesto ancor più perché la gente inonda le strade e provoca traffico facendoci arrivare tardi a casa. E tutto per vedere un macaco. Brasiliano va bene, ma comunque macaco”.

SHARE