SHARE

livorno latina

Livorno-Latina finisce 1-1. Nel Monday Night della 3/a giornata di Serie B al Picchi il match si sblocca nella ripresa con le reti in apertura di secondo tempo di Crimi per gli ospiti e di Cutolo su calcio di rigore a due minuti dalla fine.

IL MATCH – Nel primo tempo vige una sostanziale parità per quanto concerne gioco espresso ed occasioni da gol create, con i labronici a premere per primi sull’acceleratore, il Latina però tiene botta e risponde agli squilli dei vari  Moscati e Siligardi con alcuni tentativi di Viviani, Sforzini e Rossi. I laziali guadagnano metri e creano un’altra ottima occasione con Valiani, ma la sua staffilata termina a fil di palo.

LE RETI – Nella ripresa pronti via ed il Latina segna: Rossi crossa dalla sinistra e trova Marco Crimi, molto bravo a mettere di testa alle spalle di Mazzoni. Il Livorno man mano assume il pallino del gioco e giunge al pareggio quasi alla fine grazie ad un calcio di rigore di Aniello Cutolo: l’attaccante napoletano dal dischetto spiazza Farelli e regala ai suoi un punto, non sorride ovviamente il Latina ch ha accarezzato l’impresa di poter violare l’Ardenza. In classifica amaranto a metà graduatoria, nerazzurri secondi ad 8 punti e che con un successo avrebbero potuto trovare anche il primo posto in solitaria.

 

LIVORNO (4-3-3): Mazzoni; Ceccherini, Bernardini, Emerson, Lambrughi; Moscati, Mosquera, Djokovic; Siligardi (58′ Cutolo), Jefferson (64′ Vantaggiato), Belingheri (49′ Gemiti). A disp.: Coser, Gonnelli, Biagianti, Jelenic, Galabinov, Surraco. All.: Gautieri.

LATINA (3-5-2): Farelli; Brosco, Cottafava, Dellafiore; Angelo, Crimi, Viviani (72′ Bruno), Valiani (76′ Sbaffo), Rossi (76′ Milani); Pettinari, Sforzini. A disp.: Spilabotte, Bruscagin, Almici, Magni, Paolucci, Petagna. All.: Beretta.

MARCATORI: 48′ Crimi (LAT)

AMMONITI: Emerson, Djokovic x 2, Cutolo (LIV), Sforzini, Dellafiore, Cottafava (LAT)

ESPULSI: Djokovic

 

SERIE B 3/a GIORNATA CLASSIFICA

Perugia 9, Ternana 7, Trapani 7, Latina 5, Carpi 5, Virtus Lanciano 5, Livorno 5, Cittadella 4, Bologna 4, Bari 4, Frosinone 4, Spezia 4, Avellino 4, Modena 4, Varese 3, Pro Vercelli 3, Brescia 3, Pescara 2, Catania 1, Vicenza 1, Crotone 1, Virtus Entella 1

SHARE