SHARE

SPALLETTIlazio-roma   ph zangi

L’ex tecnico di Venezia, Udinese e Roma Luciano Spalletti è stato intervistato da Sky Sport.

Spalletti, attualmente in cerca di una panchina dopo l’addio allo Zenit, ha parlato delle sfide da affrontare in Europa e della situazione riguardante la nostra Serie A, per Spalletti più livellata rispetto agli anni scorsi. Ecco tutte le parole di Spalletti: “Il confronto con l’Europa è sempre difficile, ci sono molti club organizzati. All’estero hanno dimostrato di essere più bravi nel non essere tesi, nel vivere tutto con divertimento senza guerriglie e cattiverie. Dobbiamo imparare anche a perdere, magari così si potrebbero riportare le famiglie allo stadio. Serie A? Secondo me la Juventus ha delle insidie vere questa stagione, come l’anno scorso del resto. Le squadre che gli erano vicine si sono ulteriormente rafforzate: la Roma ha mantenuto lo stesso telaio inserendo grandi individualità. Poi l’Inter, che ha fatto una squadra molto forte. Faccio i complimenti a Mazzarri. Il Milan ha messo le mani in posizioni scomode, ha ripristinato la possibilità di lavorare sulla squadra togliendo qualche elemento di primo livello ma troppo ingombrante. Il Napoli ha mantenuto la squadra, per la Fiorentina garantiscono Montella, la società e la qualità di Firenze. Sarà un campionato livellato“.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE