SHARE

lichtsteiner

Il match di ieri sera allo Juventus Stadium è stato una vera e propria guerra, soprattutto sulla fascia sinistra dove Pa Konate si è esibito in diversi interventi al limite sul gioiellino della Juventus Paul Pogba. Stephan Lichtsteiner, fra i migliori in campo se non il migliore in assoluto, ha deciso nella ripresa di esibirsi in un atto di giustizia privata: strizzata nelle parti basse al terzino sinistro del Malmoe, rimasto a terra dopo in contrasto con il giocatore elvetico.

Il ragazzo, classe 1994, si è mostrato incredulo ai microfoni nel post partita: “Mi ha fatto malissimo, le immagini dicono tutto: io ero a terra e lui mi ha stretto con forza le parti intime, è stata una cosa da pazzi. Ho provato a chiedergli che cosa stesse facendo, ma lui mi ha solamente squadrato senza dire niente: non ho pensato a reagire, ma avrei dovuto farlo. Chiarimenti nel post partita? No, ho scambiato la maglia con Giovinco, lui è un ragazzo come si deve“.

L’appuntamento è per la chiusura del girone di Champions League in una partita che potrebbe rivelarsi da dentro o fuori per i bianconeri: continuerà la battaglia fra i due esterni di Malmoe e Juventus?

SHARE