SHARE

mandzukic

Il match di Champions League perso martedì ad Atene contro l’Olympiacos, ha lasciato strascichi negativi, oltre che nel risultato, anche dal punto di vista fisico, in casa Atletico Madrid. L’attaccante croato Mario Mandzukic, infatti, dopo solamente tre minuti della sfida in Grecia, ha subito un colpo al volto da parte di Kasami, che gli ha procurato una frattura al naso, la quale non gli ha comunque impedito di continuare a giocare, andando peraltro anche in gol al tramonto del primo tempo.

STOP DI DUE SETTIMANE – Questa mattina, come si apprende da un comunicato stampa apparso sul sito ufficiale dei ‘Colchoneros’, il bomber croato è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la riduzione della frattura al naso.  Il calciatore dovrà tenere dei tamponi nasali per 48 ore e verrà dimesso dall’ospedale il 19, poi successivamente sarà in grado di riprendere le attività. Due settimane di stop totali, che dovrebbero permettergli di rientrare proprio per la sfida di Champions contro la Juventus al Vicente Calderon.

SHARE