SHARE

il_presidente_del_cagliari_tommaso_giulini_foto_max_solinas-550-370-407381

Un Cagliari ambizioso. E con uno stadio nuovo. Ecco i progetti del neo presidente della squadra sarda Massimo Giulini:  “Il centenario del club non mi dispiacerebbe potermelo giocare a un livello più alto di quello attuale, avere la possibilità di ambire ai primi cinque posti. Lavoriamo per una graduale crescita anche se non siamo negli anni ’70 quando erano possibili sorprese incredibili. Oggi per poter ambire a posizioni importanti, anche nel giro di cinque-sei anni c’è un grande lavoro da fare”. Il presidente del Cagliari ha parlato anche del campionato appena iniziato: “La nostra speranza quest’anno è ovviamente quella di salvarci rapidamente con parecchie giornate di anticipo per poi magari puntare ad arrivare nei primi dieci posti. Al primo anno sarebbe un grandissimo obiettivo”. La casa del futuro? “Lo stadio non sarà privato perché sarà una concessione del Comune di Cagliari, dovrebbe rinascere esattamente dove è oggi. Ristrutturarlo? No, sarà uno stadio nuovo”.

SHARE