SHARE

1409697896681_wps_32_h94g4501280_1894411_478x3

Dopo dieci anni ricchi di gloria all’Inter, Esteban Cambiasso rivela che già negli scorsi anni ha avuto la possibilità di trasferirsi in Premier League: “In effetti sì, ho avuto l’opportunità di approdare in Inghilterra già negli anni scorsi. Però quando stai tanti anni in una grande squadra poi è difficile cambiare. Il Manchester United? Ormai è il passato, non è più importante adesso”. Il centrocampista argentino parla poi del suo nuovo gruppo: “Penso che qui ci sia una mentalità vincente. Quando hai giocato in Premier per nove o dieci anni, è facile avere un’altra mentalità. Ma quando giochi da neopromossa lo sei perché hai vinto le partite. E da aprile a settembre è difficile cambiare mentalità, e quella dei miei compagni è vincente perché l’anno scorso per arrivare in Premier hanno avuto bisogno di vincere la maggior parte degli incontri. E poi, qui c’è tanta qualità: non importa in quale serie giochi, vincere un campionato non è mai facile. L’anno scorso hanno vinto perché avevano qualità”. Sui Red Devils, prossimo avversario del suo Leicester, aggiunge: “Restano sempre il Manchester United. La loro ultima stagione ormai fa parte del passato, hanno solo bisogno di tempo ora. Rispetto tantissimo Louis Van Gaal e tutto il club”.

SHARE