SHARE

Guardiola bayern

Il tecnico del Bayern Pep Guardiola, dopo la vittoria di ieri sera sul Paderborn, si è duramente lamentato del calendario e ha proposto di prendere a modello il basket professionistico a stelle e strisce.

Queste le dichiarazioni dell’ex allenatore del Barcellona: “Giochiamo ogni tre giorni e in alcune estati abbiamo giocatori con appena due settimane di vacanza. Dovremmo imitare la Nba: giocano ogni tre giorni, a volte anche con una frequenza superiore, ma in estate i giocatori hanno quattro mesi di riposo per recuperare le forze”.

Guardiola sostiene che “con l’attuale calendario stiamo uccidendo i calciatori, stiamo pretendendo troppo da loro. Hanno bisogno di tempo per riposare, è impossibile giocare ogni tre giorni e utilizzare gli stessi giocatori”.

SHARE