SHARE

paderborn

Ieri sera è arrivata la prima sconfitta in Bundesliga per il piccolo Paderborn, matricola terribile alla prima esperienza nel massimo campionato tedesco e artefice, sin qui, di una stagione a dir poco sorprendente. All’Allianz Arena i nero-blu hanno perso 4-0 contro l’armata del Bayern, una sconfitta preventivabile che non ha minimamente scalfito il buon umore dell’allenatore Andre Breitenreiter.

Il tecnico, infatti, ha deciso di premiare i suoi uomini per il fantastico avvio di stagione (due vittorie e due pareggi nelle prime 4 partite), consentendo loro di godersi l’Oktoberfest, in programma a Monaco di Baviera proprio in questi giorni. “Rimarremo la notte qui e trascorreremo qualche ora all’Oktoberfest, i giocatori se lo sono meritato – ha dichiarato ieri sera subito dopo il ko contro i bavaresi -. La sconfitta non è un problema, i ragazzi hanno fatto benissimo fin qui e possiamo essere orgogliosi di noi stessi”.

Un motivo in più per seguire con simpatia la squadra della Renania Settentrionale, già salita alla ribalta della stampa internazionale per un curioso particolare che la riguarda. Quale? Leggete qui.

SHARE