SHARE

arsene-wemger

Quando a perdere sono le grandi squadre il sapore in bocca non è lo stesso, lo sanno bene molte compagini della nostra Serie A, lo sa ancora meglio il tecnico dell’Arsenal Arsene Wenger, che ha parlato ai microfoni del sito ufficiale del club londinese dopo il brutto stop interno subito contro il Southampton. Il 3-0 contro l’Aston Villa del turno precedente aveva lasciato ben sperare in casa Arsenal, salvo poi vedere le speranze infrangersi contro la squadra rivelazione di questo inizio di Premier League, il Southampton appunto, gli uomini di Koeman, dopo lo svantaggio iniziale, sono riusciti a ribaltare il punteggio con le reti di Tadic e Clyne. La nota positiva della partita è stata, nemmeno a dirlo, il solito Alexis Sanchez, in gol per i londinesi, il cileno non è bastato a Wenger per superare il turno e raggiungere gli ottavi.

DICHIARAZIONI DI WENGER Ecco le parole di Arsene Wenger riguardo la sconfitta patita dai Gunner “E’ una sconfitta che ci lascia delusi, perchè avevamo fatto una buona partenza per poi commettere tanti errori. Sono contento per il gol di Sanchez e per il rientro in campo di Diaby, non era facile per lui ma ha fatto 60 minuti di buon livello”.

 

Stefano Mastini
//

SHARE