SHARE

zeman cagliari

Ultimo e con un solo pareggio all’attivo, questi sono i risultati ottenuti dal nuovo Cagliari di Zdenek Zeman in questo avvio di stagione. I sardi sembrano non aver ancora metabolizzato i dettami del tecnico boemo, conosciuto per la sua prevalenza verso la fase offensiva. Il Cagliari, però, oltre ai risultati negativi ha anche da registrare un attacco che fatica a trovare la rete e una difesa che ha incassato 7 reti nelle prime 4 giornate di campionato. Oggi il tecnico dei sardi è intervenuto in conferenza stampa per parlare della sfida a San Siro contro l’Inter di domenica pomeriggio: “Ibarbo potenzialmente è un giocatore che può fare tantissimi gol, ma non gioca per la rete e io devo cercare di cambiargli questa mentalità”.

BENE LA DIFESA – “ I problemi in difesa? Contro il Toro c’erano già state occasioni come quelle di Glik e forse anche più nitide, ma avevamo difeso molto bene. Sul piano del gioco non è stato pericoloso il Torino, ci hanno creato problemi solo nelle palle inattive. Ci manca la fase offensiva, il passaggio dalla linea arretrata a quella avanzata, ma della fase difensiva sono soddisfatto. La difesa dell’Inter? Mi piace giocare contro le difese a tre, i miei attaccanti hanno più spazio. Il Cagliari è una buona squadra con qualità ed io spero di riuscire a migliorarle”.

SHARE