SHARE

marchisio 2015

Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport del suo momento e della sfida contro l’Atletico Madrid in Champions League: “Dopo tre anni vissuti con Conte, ho trovato subito grande affiatamento con il nuovo staff e il nuovo tecnico. Mi dà grande responsabilità avere la fiducia del tecnico, nel mio caso cambiando sempre tanti ruoli mi fa piacere avere la fiducia. Ho iniziato a ricoprire questo ruolo di vice Pirlo l’anno scorso e quest’anno ho continuato, mi trovo sempre più a mio agio partita dopo partita anche se mi considero sempre una mezzala. Quando ci saremo tutti sarà il tecnico a decidere chi giocherà e dove, ma la responsabilità c’è sempre”.

Sulla Champions League: “Siamo partiti bene nella prima gara in casa, dove nelle ultime stagioni avevamo sprecato delle occasioni. Ora giochiamo a Madrid contro una grande squadra, batterli e andare a più sei sull’Atletico sarebbe un bel traguardo, ma la loro sconfitta contro l’Olympiacos dimostra che in questo girone non ci sono gare facili. Quando si ha la fortuna di vestire la maglia della squadra dove si è cresciuti, come Totti o De Rossi, ci sono tanti fattori: bisogna cercare di stare sempre a un livello alto e il percorso con la società e i tifosi deve essere perfetto. Non è facile diventare una bandiera in un grande club”.

SHARE