PSG-Barcelona 3-2: troppe falle in difesa e gli spagnoli affondano

PSG-Barcelona 3-2: troppe falle in difesa e gli spagnoli affondano

david luiz

Gol e spettacolo nella bellissima serata di calcio andata in scena al Parco dei Principi per la seconda giornata di Champions League. Il match PSG-Barcelona si conclude con un 3-2 di rara bellezza dove le due squadre hanno offerto uno show come pochi se ne vedono per intensità e qualità di gioco. Alla fine l’hanno spuntata i padroni di casa che guadagnano quindi la vetta del proprio girone a 4 punti, staccando proprio gli spagnoli di una lunghezza.

IL MATCH – La partita conosce già in apertura una prima svolta: David Luiz al 10′ aggancia indisturbato un pallone in area catalana di destro e con l’altro piede batte ter Stegen in diagonale sinistro. Il Barça però pareggia i conti soltanto due minuti dopo con il solito, immenso Lionel Messi: molto bello il tocco di biliardo con la caviglia sinistra su imbeccata di Iniesta per l’1-1. E’ il gol numero 68 per l’argentino nelle competizioni europee ed il numero 500 del Barcellona in Champions League. La Pulce Atomica tra l’altro eguaglia Cristiano Ronaldo ed entrambi si portano a -3 marcature dall’ex madridista Raul. Al 26′ però i padroni di casa tornano nuovamente in vantaggio grazie a Marco Verratti di testa da calcio d’angolo: il centrocampista della Nazionale colpisce sul secondo palo in maniera neanche irresistibile, ma è evidente l’errore di piazzamento della difesa iberica.

LO SHOW CONTINUA – Nel secondo tempo è apoteosi PSG con il 3-1 al 54′ firmato da Blaise Matuidi dopo un perfetto inserimento su cross dalla destra di van der Wiel. Ma anche in questo caso il Barcelona reagisce ed accorcia le distanze due minuti dopo con Neymar che controlla in area un traversone di Daniel Alves e batte Sirigu con una finezza di piatto destro: palo, gol e partita riaperta ancora una volta. Nel finale il forcing degli ospiti produce un clamoroso palo da 25 metri del giovane El Haddadi all’85’, i padroni di casa però reggono e dopo 5 minuti di recupero portano a casa una grandiosa vittoria nella parata di stelle della notte parigina.

 

PSG-BARCELONA 3-2 TABELLINO

PSG (4-3-3): Sirigu; van der Wiel, Marquinhos, David Luiz, Maxwell; Verratti (71′ Cabaye), Thiago Motta, Matuidi; Lucas (91′ Bahebeck), Cavani, Pastore (86′ Chantome).
A disp.: Douchez, Digne, Camara, Aurier
All. Blanc

BARCELONA (4-3-3): ter Stegen; Daniel Alves (83′ S. Ramirez), Mascherano, Mathieu, Jordi Alba; Rakitic (69′ Xavi), Busquets, Iniesta; Pedro (62′ El Haddadi), Messi, Neymar.
A disp.: Bravo, Adriano, Piqué, Roberto
All. Luis Enrique

MARCATORI: 10′ David Luiz (P), 12′ Messi (B), 26′ Verratti (P), 54′ Matuidi (P), 56′ Neymar (B)

AMMONITI: Verratti, Matuidi, van der Wiel (P), Daniel Alves (B)

ARBITRO: Nicola Rizzoli (ITA)

Copyright Image: ABContents