SHARE

Gilardino

Nello scorso weekend ha vinto il suo primo campionato cinese, insieme ai connazionali Diamanti e Lippi, vivendo 5 mesi ricchi di successi al Guangzhou, spesso in staffetta con il trequartista ex Bologna. Parliamo ovviamente di Alberto Gilardino, che ha parlato di presente e futuro ai microfoni di ‘Rai Sport’: “Sono stati cinque mesi veramente importanti e sono davvero felice di essere anche riuscito a vincere in questo campionato. Il mio futuro? Non escludo un ritorno anche perchè ho un obiettivo di raggiungere i 200 gol nel campionato italiano”.

NAZIONALE – L’ex Genoa ha proseguito parlando del neo tecnico Fabio Cannavaro e di una remota ipotesi azzurra: “Con Fabio abbiamo avuto sempre un grande rapporto sul campo e abbiamo vinto insieme un Mondiale. Nei prossimi giorni ci vedremo per parlare. L’esclusione dai convocati all’ultimo Mondiale è stato un brutto colpo e sicuramente è stato più semplice ripartire affrontando una nuova esperienza professionale e di vita. Con Conte in panchina la Nazionale è in buonissime mani. Tornare in azzurro? Per tutti i calciatori indossare quella maglia è un sognoha concluso Gilardino – e io mi sento ancora molto giovane e forte”.

SHARE