SHARE

klopp

Domenica pomeriggio, il Borussia Dortmund è finalmente tornato alla vittoria in Bundesliga, in virtù dell’1-0 conquistato tra le mura amiche contro l’ottimo Borussia Monchengladbach di questo avvio di stagione, scivolato così in terza piazza e fino a quel momento ancora imbattuto. Gli uomini di Klopp così facendo hanno interrotto una serie di 5 sconfitte consecutive in campionato, che li aveva portati addirittura all’ultimo posto in classifica, e hanno riconquistato il bottino pieno che mancava dalla vittoria per 3-1 contro il Friburgo di circa 2 mesi fa. Il successo contro il Monchengladbach, non è però stato dei più semplici, dato che nonostante la grande mole di gioco e di occasioni create dai giallo neri, il match è stato risolto da un clamoroso autogol del nazionale tedesco Kramer.

GRAZIE KRAMER – Al termine della gara ha parlato il tecnico del BVB, Jurgen Klopp, che ha manifestato la gioia per il ritorno al successo, ‘ringraziando’ anche Kramer per l’autogol: “Non provavo questa sensazione da tanto tempo e non riesco davvero a trovare le parole adeguate per descrivere quello che sto provando in questo momento. Siamo finalmente riusciti a porre fine a questa serie di sconfitte consecutive e siamo pure riusciti a raggiungere la doppia cifra a livello di punteggio, e se questa vittoria dovesse dare inizio alla nostra rinascita allora ben venga. Abbiamo giocato una partita straordinaria, sopratutto considerando la nostra situazione recente, creando un’infinità di palle gol, anche se la rete decisiva in realtà è arrivata in maniera così strana e così inaspettata. Con quell’autogol Christoph Kramer si è guadagnato un posto nella storia del Borussia Dortmund! Ma rimane comunque un giocatore straordinario e questo episodio sarà solo una piccola macchia nella sua brillante carriera”.

SHARE