SHARE

behrami

Valon Behrami torna a parlare di Napoli accusando Rafa Benitez per averlo fatto giocare in pessime condizioni. Ecco le sue dichiarazioni:

NAPOLI – “Non potevo restare a Napoli se c’era ancora Benitez. Ho giocato gran parte della stagione con un piede dolorante ed ho potuto giocare solamente grazie a delle infiltrazioni. Benitez era consapevole della mia situazione, ma volle schierarmi in campo lo stesso, visto che Jorginho doveva ancora ambientarsi al fianco di Inler. Ho giocato con infiltrazioni anche nella finale di Coppa Italia. Non potevo dire di no, perché sono uno che non si tira mai indietro quando devo giocare. Benitez ha espresso dubbi sulla mia professionalità in merito ai problemi fisici che accusavo, dicendomi che stavo solamente pensando alla Coppa del Mondo. Così decisi di dire basta e di andare via”.

INTER – “E vero, ci sono stati dei contatti. A me sarebbe davvero piaciuto lavorare di nuovo con Mazzarri. E questo sarebbe stato il motivo principale per cui mi sarei trasferito all’Inter. Tuttavia, i contatti con il club, poi, non si sono mai intensificati e questa porta si è chiusa. Fortunatamente con il trasferimento all’Amburgo per me si è aperta una nuova porta, e ora sono al 100 % concentrato su questa nuova avventura”.

SHARE