SHARE

rp_chiellini.jpg

Alen Boksic, ex attaccante di Lazio e Juventus e team manager della nazionale croata, ha parlato alla vigilia del match valido per le qualificazioni europee Italia-Croazia ai microfoni del giornale nazionale Sportske novosti:

“Non è stato casuale ai Mondiali di Brasile 2014 lo scontro di gioco tra Chiellini e Suarez? Penso che questa possa essere la più grande trappola della partita di domani. Il difensore della Juventus è un giocatore fantastico, ma non perderà occasione per provocare Mandzukic e costringerlo al fallo, all’ammonizione o a fargli perdere serenità in campo. Mandzukic negli ultimi 6-7 metri è uno dei migliori attaccanti del mondo, Chiellini è un difensore scuola Juventus: forte nei contrasti, duro e ha la capacità di leggere il gioco, ma soprattutto è maestro nell’arte della provocazione.  Il difensore della Juventus è un giocatore fantastico, ma non perderà occasione per provocare Mandzukic e costringerlo al fallo, all’ammonizione o a fargli perdere serenità in campo. Alla fine però non credo che questo domani sarà uno scontro decisivo per la vittoria finale”.

SHARE