SHARE

rp_Xavi.jpg

Il centrocampista del Barcelona, Xavi, è stato intervistato dalla BBC e ha ricordato a tutti la sua passione per il calcio anglosassone: “Quando ero piccolo vedevo solo il calcio inglese. Ricordo John Barnes, Paul Gascoigne e Matt Le Tissier. Dei giocatori attuali mi piace molto Jack Wilshire, credo sia incredibile, davvero bravo. Poi c’è Raheem Sterling che credo abbia un futuro radioso. Poi ci sono quelli che fanno parte della storia di questo sport come Gerrard, Lampard e Terry”.

Il blaugrana ha avuto parole importanti anche per Luis Suarez: “Gia lo conoscevo. E’ una persona straordinaria e può davvero fare la differenza. E’ capace di dribblare due-tre giocatori alla volta e questo è difficile nel calcio moderno. E’ un leader naturale e una persona apprezzata da tutta la squadra”

E poi una “scommessa” su Lionel Messi: “Potrebbe migliorare giocando in Premier League, perché non è un campionato difensivo. I club inglese giocano spesso l’uno contro uno, difendendo con passione ed energia. Però Leo potrebbe avere maggiori spazi che in Liga”

La conclusione è dedicata al futuro e alla possibilità di diventare allenatore: “Mi piacerebbe lavorare per il Barcelona. Questo sport è la mia passione e sarebbe il massimo per me. Vedremo quello che ci riserverà il futuro. Per ora sono felice del mio calcio”

SHARE