SHARE

de biasi yò

Il pareggio dell’Italia rimediato a San Siro contro la Croazia, ha fatto storcere il naso a molti, per come è arrivato. La Croazia ha infatti dominato per larghi tratti grazie ad i suoi abilissimi palleggiatori costringendo spesso gli azzurri sulla difensiva. Il prossimo impegno dell’Italia sarà domani sera a Genova contro l’Albania di Gianni De Biasi, che ha voluto commentare il momento di crisi del calcio italiano.

COLPA DEI VIDEOGIOCHI – Ecco il commento raccolto dall’Ansa: “Ci siamo adagiati sulla ricchezza, ci manca la fame. L’ho capito a Tirana: a noi italiani manca la fame dei nostri padri, quelli che pensavano a dare un futuro ai figli. Ora il nostro calcio non ha più il talento di una volta: troppi videogiochi e poco calcio in strada. Non è un caso che i talenti nascano dalle favelas argentine o brasiliane, dove si corre in 30 dietro un pallone. Oppure che in Europa vinca la Germania che ha un progetto”.

SHARE