SHARE

menez 3

Dopo un grande inizio di stagione, nel quale Jeremy Menez ha trascinato il Milan a suon di gol e prestazioni convincenti, l’ex PSG però ha avuto un calo, ma ha grande voglia di tornare presto al livello delle prime giornate di campionato. Il francese, dopo mesi complicati in Francia, ha deciso di non rinnovare col club parigino e di andare al Milan per riscattarsi, come ha raccontato alla trasmissione radiofonica “Club Liza” su RTL: “Si impara sempre dai propri errori, avevo voglia di riprendermi e di ritrovare il piacere del campo e del lavoro. Il mio rapporto con Inzaghi? E ‘ stato lui che mi ha voluto al Milan, ha grande fiducia in me e non voglio deluderlo”.

Durante l’intervista poi Menez è tornato a parlare della sua posizione in campo e della Nazionale francese: “Mi piace giocare al centro, è lì che sono più efficace, ma poi gioco dove decide l’allenatore. La Nazionale? Quando ho firmato per il Milan, l’ho fatto anche per ritrovare la maglia della Francia. La Nazionale è sempre nel mio cuore. Ogni volta che ci sono le convocazioni, spero di esserci pure io. So che il ct mi guarda e quindi tocca a me dimostragli di poter ritornare”.

SHARE