SHARE

adriano-galliani

E’ un Adriano Galliani leggermente amaro quello che si confida a La Gazzetta Dello Sport: l’Ad del Milan ha fatto il punto della situazione riguardo il Derby di Milano, ormai prossimo, svelando anche un piccolo sogno di mercato purtroppo non realizzatosi, ovvero quello di acquisire Francesco Totti.

Galliani si concede in primis una battuta sugli avvenimenti di Italia-Croazia di ieri: “E’ stata una partita in cui non è successo nessun episodio per fa scatenare quanto accaduto. E’ veramente un peccato che succedano queste cose, il 99% di quelli che vengono allo stadio sono persone tranquille, purtroppo bastano poche persone per rovinare un grande spettacolo. Un plauso va fatto ad El Shaarawy che è stato molto positivo”. Poi si parla dell’arrivo di Mancini sulla panchina nerazzurra, che Galliani avrebbe sicuramente evitato:L’arrivo di Mancini all’Inter per noi porterà qualche difficoltà in più, quando arriva un nuovo allenatore c’è sempre una scossa che dura due o tre settimane.”.

La chiusura però riguarda il tanto desiderato Capitano della Roma, che Galliani avrebbe tanto voluto vedere in rossonero:Totti? Abbiamo cercato di prenderlo quando era ragazzino, lo sa anche lui, ma non ci siamo riusciti”.

 

Claudio Agave 

SHARE