SHARE

GOL-Recoba-Maxi-Calzada-Afp_CLAIMA20111204_0165_38

Il Nacional conquista il 45esimo titolo nazionale grazie alla vittoria per 1-0 contro il Cerro, decisiva la rete di Arismendi. Con questi tre punti il Bolso è irraggiungibile, con due partite ancora da giocare, e conquista con merito il titolo di Apertura 2014.

Una cavalcata senza rivali con sette punti di vantaggio sull’inseguitrice Racing e quattordici sui rivali del Penarol. 36 punti conquistati su 39 disponibili, 29 goal segnati e solamente sei subiti. Appena una sconfitta, quella contro il Tanque Sisley risalente al 30 Agosto, dopodiché il Nacional ha conosciuto sempre e soltanto la parola vittoria.

Protagonista di questo ennesimo titolo è sicuramente el Chino Alvaro Recoba che a 38 anni conquista un altro titolo in patria dopo l’Apertura del 2011 e il campionato del 2012. Decisivo nel derby contro il Penarol con una straordinaria punizione al 94′, l’ex di Venezia ed Inter ha partecipato all’azione che ha permesso ad Arismendi di sbloccare il risultato.

Il gol realizzato nel derby contro il Penarol

SHARE
Previous articleMenez: “Sono venuto al Milan per rilanciarmi”
Next articleCroazia, problemi muscolari per Modric: ecco i tempi di recupero
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85